Dogarina strizza l’occhio al design

9 Feb

Cinque nuove bottiglie serigrafate per la neonata linea di vini Cà di Pietra, che l’azienda agricola Dogarina, produttrice di prosecco Doc, lancerà al Vinitaly. Una selezione di cinque etichette vendute nel canale horeca, dal packaging moderno e accattivante creata per piacere ad un pubblico giovane. Il Prosecco Doc Treviso brut in bottiglia nera con scritte in lamina d’oro, lo Spumante brut nella versione bianca perlata, lo Spumante Rosè brut, il Terranova, Cabernet igt e il Bucintoro Chardonnay igt. Si tratta di vini perfetti per l’accompagnamento a tutto pasto.

Tutti i layout grafici sono stati creati per esprimere le caratteristiche di ogni singolo vitigno. Il packaging di questa linea gioca su accostamenti cromatici che mettono in risalto la forma e il materiale della bottiglia grazie alla serigrafia, giocando con effetti tattili e ottici, con rilievi e sfumature tono su tono.

“Più che una semplice linea di vini – spiega Romina Tonus, titolare di Dogarina – volevamo creare un fil rouge con i giovani, una linea che potesse essere fortemente evocativa con una veste grafica moderna, come i vini che la rappresentano”.

Pare che il nuovo packaging, sia piaciuto molto ai test di gradimento del prodotto, proprio perché riesce a trasmettere i valori di qualità dei vini Doc e Igt anche se in una rinnovata veste, friendly e moderna.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: