Eating Planet 2012. Nutrirsi oggi: una sfida per l’uomo e per il pianeta

23 Apr

· 1,3 miliardi di individui sovrappeso o obesi un miliardo di malnutriti

·  30% della produzione alimentare globale destinata all´allevamento

·  Nel 2011 il 45% del mais negli USA  è stato destinato alla produzione di biofuel

Eating Planet 2012

Eating Planet 2012. Nutrirsi oggi: una sfida per l'uomo e per il pianeta. Barilla Center Food and Nutrition in collaborazione con Worldwatch Institute - pag. 352, euro 26,00 ed. Ambiente

I principali paradossi che affliggono il pianeta oggi ruotano attorno al tema del cibo, spesso in maniera diretta: oltre un miliardo di individui sulla terra sono colpiti da obesità o sovrappeso. Questo non soltanto nei Paesi occidentali ma in maniera sempre più estesa e preoccupante anche in quelli in via di sviluppo. Convivono allo stesso tempo sul Pianeta  un numero equivalente di individui (925 milioni) che non ha accesso a sufficienti risorse alimentari e con un numero ancor maggiore di persone (1,4 miliardi) che vive con meno di 1,25 dollari al giorno.

Già oggi il sistema alimentare globale sarebbe in grado di fornire cibo sufficiente a tutti gli esseri umani presenti sul pianeta. Tuttavia, un terzo dell´intera produzione alimentare globale viene utilizzato per nutrire i circa tre miliardi di animali da allevamento; un´attività che nel corrente sistema contribuisce in maniera significativa ai fenomeni di cambiamento climatico: si stima infatti che questa attività sia responsabile di almeno il 50% delle emissioni agricole di gas serra.

Le distorsioni dell´attuale sistema di sviluppo economico si fanno ancora più evidenti in un´altra forma di utilizzo improprio delle risorse del pianeta Terra: l´utilizzo di considerevoli parti dei terreni agricoli e dei raccolti globali per la produzione di biocarburanti. Negli Stati Uniti, l´economia più grande del pianeta, nel 2011 il 45% del mais raccolto è stato destinato alla produzione di biofuel.

Questa forma di concorrenza tra cibo e carburante, ancorché più sostenibile dal punto di vista delle emissioni di gas serra se paragonato ai tradizionali benzina e diesel, non è tuttavia accettabile considerando che milioni di persone potrebbero nutrirsi con quelle quantità di cibo.

Eating Planet 2012 raccoglie i contributi dei massimi esperti internazionali sui temi dell´alimentazione, tra cui Mario Monti, Vandana Shiva, Raj Patel, Carlo Petrini, Shimon Peres suddivisi secondo le quattro macro aree oggetto di studio del Barilla Center: Food for all, che affronta il tema dell´accesso al cibo e della malnutrizione, stimolando la riflessione su un ripensamento del sistema agroalimentare su scala globale; Food for Sustainable Growth, che approfondisce gli aspetti legati alla sostenibilità della filiera agroalimentare, alla ricerca di una costante riduzione degli impatti negativi delle attività ad essa collegate sull´ambiente; Food for Health, che studia il rapporto tra l´alimentazione e la salute; Food for Culture, che indaga invece la profonda relazione tra l´uomo e il cibo, approfondendone le implicazioni sociologiche e culturali.

Barilla Center for Food & Nutrition

Il Barilla Center for Food & Nutrition è un centro di pensiero e proposte dall´approccio multidisciplinare che affronta il mondo della nutrizione e dell´alimentazione mettendolo in relazione con le tematiche ad esso correlate: economia, medicina, nutrizione, sociologia, ambiente.  Organismo garante dei lavori del Barilla Center for Food & Nutrition è l´Advisory Board, composto da: Barbara Buchner, Direttrice del Climate Policy Initiative di Venezia, John Reilly, Economista, Gabriele Riccardi, endocrinologo, Camillo Ricordi, scienziato Università di Miami, Claude Fischler, sociologo, Umberto Veronesi, oncologo. Mario Monti è stato membro dell´Advisory Board fino al novembre 2011.

Fonte: Comunicato Stampa

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: