Uova e miele bio in first class per Etihad Airways

6 Lug

Etihad Airways, la compagnia di bandiera degli Emirati Arabi Uniti, ha acquistato 200 galline che verranno allevate a terra libere presso la Abu Dhabi Organics Farms. A supporto dell’impegno della compagnia aerea di offrire ai propri ospiti prodotti ottimi e freschissimi, le uova delle galline verranno utilizzate per i piatti della Diamond First Class di Etihad Airways, inclusa la richiestissima colazione eggs any type, preparata al momento dagli chef a bordo di Etihad.

In aggiunta alle galline, Etihad Airways ha acquistato tre alveari, sempre collocati presso Abu Dhabi Organics Farms. Il miele prodotto dalle api verrà servito esclusivamente ai passeggeri di Etihad Airways e utilizzato in una selezione di piatti. Lee Shave, vicepresidente Guest Experience di Etihad Airways, ha commentato: “Etihad Airways è immensamente orgogliosa del ventaglio di prodotti freschi in volo e l’aggiunta delle uova provenienti dalle nostre galline libere a terra dà l’idea di quale sia il nostro sforzo affinchè i nostri ospiti ricevano il trattamento più raffinato, salutare e “fatto in casa” nei nostri menù.

Come compagnia aerea degli Emirati Arabi Uniti, ci impegniamo a rifornirci e a utilizzare tutti prodotti “Made in UAE” il più possibile e la nostra partnership con Abu Dhabi Organics Farms è un grande esempio di come lavoriamo a quattro mani con le aziende emiratine per portare i prodotti locali nel mondo.
Etihad Airways ha una ricca tradizione nell’introdurre innovazioni a livello mondiale nella cucina di bordo e siamo entusiasti di essere l’unica compagnia aerea al mondo ad offrire uova biologiche e miele direttamente provenienti dalle nostre galline e api”.

Etihad Airways sta progettando di introdurre dei piatti interamente biologici nel Mezoon Grille menu della Diamond First Class come la Tomato Caprese Salad. Gli ingredienti dell’insalata, pomodoro ciliegino, basilico, rucola, mozzarella, olio di oliva, saranno tutti bio e Made in UAE. La compagnia aerea sta inoltre sviluppando una linea di sottaceti che saranno disponibili per i clienti. I sottaceti saranno preparati con ingredienti interamente biologici tra cui paprika, peperoncino, cipolla, peperoni, e datteri. Saranno serviti con pane caldo e diversi tipi di formaggi.

Abu Dhabi Organics Farms è stata fondata nel 1997 da Khalid Al Shamsi, un emiratino appassionato del vivere bio. L’azienda agricola ha una superficie di oltre 55 ettari di terra e include molte serre e campi. Produce oltre 60 diversi tipi di verdure, frutta e erbe biologiche e alleva pollame e bestiame.

Abu Dhabi Organics Farms lavora insieme alla FAO delle Nazioni Unite ed è stata premiata con la medaglia per la sicurezza del cibo. È inoltre membro dell’IFOAM – la International Federation of Organic Agriculture Movements, che rilascia accrediti e certificazioni per la produzione biologica.

Etihad Airways
Etihad Airways, la compagnia di bandiera degli Emirati Arabi Uniti, ha iniziato a volare dal 2003 e al 2011 ha trasportato 8,3 milioni di passeggeri. A partire dal suo hub dell’aeroporto internazionale di Abu Dhabi, Etihad raggiunge 87 destinazioni passeggeri e cargo in Medio Oriente, Africa, Europa, Asia, Australia e Nord America, con una flotta di 66 Airbus e Boeing, e 100 aeromobili in ordinazione, inclusi 10 Airbus A380, il più grande aereo per trasporto di passeggeri. Etihad Airways ha partecipazioni azionarie in
airberlin, Air Seychelles, Virgin Australia e Aer Lingus.

Informazioni: www.etihadairways.com/it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: