Birra artigianale Brùton, Sex&TheCake e bontà made in Tuscany per l’aperitivo all’Hotel The Hub

26 Lug
La Birra Brùton

La Birra Brùton

Quando la birra artigianale chiama, non si può non rispondere. E la risposta è stata molto positiva al The Hub Hotel di Milano per la degustazione di cinque birre del produttore toscano Brùton di San Cassiano di Moriano (Lucca).

Il giovane mastro birraio Iacopo Lenci, ha descritto con competenza e passione le sue creature, tutte birre prodotte in alta fermentazione, non pastorizzate e non filtrate, proprio per garantire maggiore corposità e aroma fruttato.

Adorabile la Bianca, birra chiara prodotta con farro Igp della Garfagnana e frumento, perfetta per l’aperitivo. Fresca e beverina, è stata tra le più gettonate della serata. La Bruton, chiara, limpida e poco alcolica è, invece, la birra tutto pasto.

Poi c’è la Stoner, chiara doppio malto, ottima con i formaggi. La Lilith ispirata alle Ale americane, si presenta subito con il suo carattere deciso con note resinose e agrumate, leggermente amarognola. Mi è piaciuta tanto, anche per il suo nome, che evoca la figura di una donna (Lilith, prima moglie di Adamo) diventata poi simbolo del femminile che non si assoggetta al maschile. Ma questa è un’altra storia…

Per terminare con la più forte e corposa della serata, la 10, una doppio malto scura da meditazione, che si ispira al Barley Wine inglese e che Iacopo Lenci suggerisce di abbinare a formaggi molto stagionati o al cioccolato fondente.

Ad accompagnare la serata, un assaggio della pasta artigianale del Pastificio Martelli di Lari (Pisa), inconfondibile con la sua confezione gialla e i prodotti del Caseificio Marovelli, (fraz. Vibbiana, comune di San Romano in Garfagnana, Lucca) altro pezzo di bontà toscana. Romina Marovelli ha portato in degustazione degli ottimi formaggi di diversa stagionatura, prodotti abbinando la semplicità di un tempo alle nuove tecnologie.

Per restare in Toscana, con ironia e sensualità, Irene Vella, giornalista e scrittrice, ha presentato il suo ultimo libro Sex&The Cake (Malvarosa edizioni), scritto insieme alla cake designer Claudia Deb.

Irene Vella (da sx), Elisabetta Ferrari e Carlo Vischi presentano Sex&TheCake

Irene Vella (da sx), Elisabetta Ferrari e Carlo Vischi presentano Sex&TheCake

Un manuale semiserio su tecniche di “acchiappo non finalizzato al matrimonio”, che racconta in modo irriverente l’uso dei dolci come arma di seduzione, fin dal primo appuntamento. Due amiche raccontano dieci tipologie di uomo, dal mammone allo sportivo, dal narciso al bastardo, da conquistare con una torta su misura. Beh, provare per credere!

Annunci

Una Risposta to “Birra artigianale Brùton, Sex&TheCake e bontà made in Tuscany per l’aperitivo all’Hotel The Hub”

  1. Stefania 30 luglio 2012 a 22:39 #

    Birra e cioccolato insieme: giuro che non l’avevo mai sentita… ma magari sono indietro, quasi antica… Quanto alle torte… mi suggerisci quella consigliata per il “narciso”? ;-)))

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: