Struffoli da “fine del mondo”

21 Dic

Gli struffoli sono il mio dolce natalizio preferito. Dolce tipico della tradizione napoletana, si presenta sotto forma di palline semicroccanti abbracciate dal miele e rallegrate da confettini multicolor e golosi canditi.

DSCN2864_ok

Questa è la ricetta che ricopio dal prezioso ricettario di mia madre, che ha trascritto alcune delle preparazioni che sono sempre state eseguite scavando nella memoria di nonne e zie.

Struffoli

Ingredienti

500 gr. di farina, 5 uova, 5 cucchiai di zucchero, 100 gr di burro (un tempo si utilizzava lo strutto), una bacca di vaniglia, un pizzico di sale, la buccia grattugiata di un limone e di un’arancia non trattati, un bicchierino di liquore (io uso limoncello o rhum), mezza bustina di lievito per dolci (per ottenere una versione friabile, non eccessivamente croccante)

300 gr. di miele (millefiori), 4 cucchiai di zucchero, un bicchierino di liquore (limoncello o rhum), confettini colorati, argentati e bianchi (più grandi con l’anima di anice o cannella), canditi: scorzetta d’arancia, cedro, ciliegine, zucca.

DSCN2859_ok

Procedimento

Disporre la farina a fontana sul piano da lavoro, aggiungere, al centro, le uova, lo zucchero, il burro morbido a pezzetti e tutti gli altri ingredienti. Lavorare l’impasto fino ad ottenere una palla elastica ed omogenea. Avvolgerla  in una pellicola e lasciar riposare in frigo per un’ora circa. Formare dei lunghi rotolini di impasto (come dei serpentelli) e tagliare dei tocchetti, cercando di formare delle palline e avendo cura di cospargerli con un po’ di farina per evitare che si appiccichino l’uno all’altro.

Terminata questa operazione, è ora di friggere gli struffoli, pochi per volta, in abbondante olio (io uso quello di arachidi), finché non diventano gonfi e leggermente dorati (non ci vorrà molto, attenzione!) e poi disporli su carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.

DSCN2858_ok

La fase successiva, nulla vi vieta di completarla il giorno dopo, consiste nello scaldare il miele con lo zucchero e il liquore in  una pentola capiente, versare gli struffoli, spegnere il fuoco e mescolare bene in modo che il miele avvolga ogni pallina. Aggiungere una parte di canditi e confettini e disporre in un vassoio, decorando con il resto dei canditi, le ciliegine e i confettini colorati.

Ora si che è Natale!

Annunci

2 Risposte to “Struffoli da “fine del mondo””

  1. theblueberrymuffins 29 dicembre 2012 a 20:31 #

    Semplicemente FANTASTICI !!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: