L’acqua ci aiuta anche durante le abbuffate delle feste

28 Dic

Per bere, non dobbiamo aspettare di avere sete. Questa è la teoria che tutti conosciamo bene, spesso difficile da mettere in pratica. In soccorso arrivano gli esperti, medici e nutrizionisti, a darci le dritte per mantenere la giusta idratazione anche in questo periodo di abbuffate festive.

68870_115394158627542_1806322171_n

Si comincia con le cene tra amici, l’aperitivo per gli auguri, il brindisi con i colleghi per finire con i pranzi in famiglia, ma l’acqua – confermano gli esperti durante un incontro organizzato dall’Osservatorio Sanpellegrino e dal Comitato scientifico Acqua Panna può aiutare il nostro organismo ad affrontare i postumi (o ad evitarli) delle scorpacciate tipiche di questo periodo.

Assumere un’adeguata quantità di acqua (500-700 ml) durante i pasti è utile a favorire i processi digestivi, perché migliora la consistenza degli alimenti ingeriti.

In particolare per chi ha difficoltà a digerire è utile un’acqua minerale di tipo bicarbonato-solfato. Questi due sali minerali, il bicarbonato e il solfato, aiutano infatti la digestione poiché stimolano fegato e pancreas e favoriscono l’azione degli enzimi digestivi, abbassando l’acidità dello stomaco e dell’intestino.

glass-of-water

“In generale è quindi sempre utile idratarsi abbondantemente ai pasti principali e durante tutto l’arco della giornata, ed in questo periodo dell’anno lo è ancora di più. Meglio bere acqua a temperatura ambiente, che non abbassa la temperatura corporea e viene assorbita più facilmente dall’organismo rispetto a quella fredda. – spiega il Dott. Alessandro Zanasi, esperto dell’Osservatorio Sanpellegrino, Docente presso l’Università di Bologna, e continua “uno studio recente condotto in Spagna ha dimostrato che un’acqua minerale bicarbonata ha maggiori proprietà digestive rispetto a un’acqua con basso contenuto di minerali”.

Tra un brindisi e l’altro è sempre bene portare in  tavola una bella bottiglia d’acqua che contribuirà al nostro fabbisogno quotidiano, pari a 8 bicchieri (circa 2 litri).

Tante informazioni utili sull’acqua le trovate sul magazine online di Sanpellegrino cliccando qui.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: