Spezie, birra e un pizzico di Toscana

1 Feb
  1. Come sempre il tam tam sul web e i social network riesce a creare il giusto livello di curiosità, quindi partecipare a questi eventi è ogni volta una scoperta. Al The Hub Hotel di Milano, per l’appuntamento dedicato all’aperitivo, ormai noto su Twitter come #eventibirra, questo mese, sono arrivate le spezie con i colori e i profumi inconfondibili di luoghi lontani.
  2. Carlo Vischi, promotore di questi happening, ci presenta Liana Baccelli, esperta della Fabbrica Italiana Droghe, arrivata dalla Toscana.
  3. Pronti per il corso su droghe&spezie con @lianabaccelli a #eventibirra al @TheHubHotel ! http://pic.twitter.com/Be0hLV9n
  4. Ci immergiamo subito negli aromi. Si parte con la fase olfattiva, annusiamo il pepe nero macinato a freddo: non ci farà starnutire, questo è pepe vero! “Grazie alla tecnica con cui viene lavorato – ci spiega Liana – conserverà davvero a lungo il suo aroma originale”.
  5. Che profumo questo pepe macinato a freddo e non fa starnutire! @CarloVischi @TheHubHotel #eventibirra http://pic.twitter.com/oumYAilj
  6. @baccelliliana di Fabbrica Italiana Droghe: il miglior pepe nero è indiano” sarà x quello che nel sui ci sento anche il the? #eventibirra
  7. Pepe #Szechuan scaldato tra le mani e schiacciato sprigiona profumi incredibili #eventibirra @thehubhotel #s http://instagr.am/p/VHhg_YDXxw/
  8. Arromix:sale,rosmarino,salvia,aglio e pepe. Bruschetta? #eventibirra @thehubhotel #spezie http://instagr.am/p/VHiaTQjXym/
  9. Tutti i colori e i profumi delle spezie. Tocchiamo, annusiamo, assaggiamo per scoprire ogni essenza aromatica: pepe nero, pepe rosa, curry, sale speziato, cannella… Saper dosare le spezie è davvero un’arte. Anche preparare un curry equilibrato è frutto di tante prove alla ricerca del giusto mix, per adeguarsi anche ai consumi e ai gusti occidentali.
  10. La Fabbrica Italiana Droghe di @lianabaccelli ci sta inebriando #spezie #eventibirra @thehubhotel http://pic.twitter.com/QG5aOYSv
  11. Quanto durano le spezie? In effetti, la scadenza delle spezie in dispensa, come spesso accade, va interpretata. Liana Baccelli ci conferma che se persiste l’aroma, la spezia può essere utilizzata. In effetti, se lo scopo è aromatizzare e insaporire i piatti, non dovrebbero esserci dubbi.
  12. ecco il pacchettino di droghe che mi son preparata, da brava pusher #eventibirra @lianabaccelli @CarloVischi http://pic.twitter.com/yIYRdHbf
  13. Dopo la “lezione”, degustiamo le birre artigianali del pluripremiato Birrificio Del Forte. Belle le etichette, come in tanti hanno notato e ottima la birra che arriva dalla Versilia, presente nella Guida Slow Food Birre d’Italia 2013. Quattro varianti, dai nomi ispirati alla marineria, ai viaggi e al movimento: Gassa d’amante, La Macina, 2 cilindri e Regina del Mare.
  14. Le birre di @birriadelforte a #eventibirra @ The Hub Hotel http://instagr.am/p/VHnUxNvXs-/
  15. Questa, tra l’altro, sa di caffè…
  16. @birradelforte questa é la 2 cilindri brrruummm #eventibirra @thehubhotel http://instagr.am/p/VHqn6CDX6P/
  17. Intanto ritroviamo anche i formaggi del Caseificio Marovelli, che dalla Garfagnana ha portato degli irresistibili pecorini e il Bagiolo (con latte di mucca) ottimi in abbinamento a queste birre.
  18. Ma quanto sono buoni i formaggi di @RominaAmaro Slurp #eventibirra @thehubhotel #food foodies#foodies http://instagr.am/p/VHsir4DX8Q/
  19. Lo chef Sandro Mesiti del Mirror Restaurant del The Hub Hotel, ci ha coccolati con una selezione di piatti in cui formaggi e spezie hanno trovato la giusta collocazione.
  20. Delizioso tortino di broccoli con cuore al formaggio.Ho fatto il bis o forse il tris 😀 #eventibirra #food http://instagr.am/p/VIAmzRDXyW/
  21. La Birra del Forte e i pescetti in puro stile street food, fritti al momento dallo chef ospite Ernesto Lombardo, si sono rivelati una combinazione perfetta.
  22. Forte questa @birradelforte 😉 #eventibirra #birra #birrartigianale #beer #drink http://instagr.am/p/VH_6WPDXxk/
  23. E le spezie sono finite anche nel caffè espresso Sevengrams (7gr.). Niente cucchiaino… ci pensa la stecca di cannella. Non ho potuto fare a meno di pensare al libro che sto leggendo in questo periodo: “Il caffè delle donne”. Si parla di caffè mediorientale, profumato e speziato… ma questa è un’altra storia.
  24. People Gran Cru e un giro di cannella. Esperienza interessante #eventibirra @TheHubHotel @lianabaccelli http://pic.twitter.com/fVTErZVD

2 Risposte to “Spezie, birra e un pizzico di Toscana”

  1. Piera Anastasia 9 febbraio 2013 a 11:23 #

    Ciao!
    Che bello il tuo blog, l’ho trovato su grazia.it! Anche io mi sono iscritta a blogger we want you e come tante non riesco a postare il banner, ma ho visto che tu ce l’hai fatta!!! 😉 miracolo!! Riesci a dirmi gentilmente come hai fatto? Bacioni 🙂
    Se vuoi passa pure mie blog http://mystylerecipe.wordpress.com

    • Mariacristina_NewsAndFoodies 10 febbraio 2013 a 20:54 #

      Ciao! Grazie per i complimenti! Ho visto che sei riuscita ad inserire il badge di Blogger I want U… ottimo! In bocca al lupo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: