Con 7gr. per caffè e cappuccini creativi

19 Apr

Non credevo fosse una vera e propria arte, confesso la mia ignoranza. Ma quando l’ho scoperta ne sono rimasta affascinata, rapita, conquistata. Durante il Fuori Salone del Mobile a Milano, si sono susseguiti molti eventi in cui il cibo ha incontrato il design, in molte occasioni il caffè è stato protagonista. E questa è una di quelle. Parlo della performance di Chiara Bergonzi, giovane piacentina, campionessa delle ultime due edizioni nazionali di Latte Art.

chiara_latteart

Alla Design Library di Milano, ho scoperto grazie a 7Gr., il caffè delle splendide sorelle Mauro, che decorare un cappuccino con un fiore, un orsetto, un pesciolino o un leone è frutto di un lungo periodo di apprendimento e pratica. Il segreto è lavorare di polso nel versare la densa schiuma di latte nella tazza, con movimenti ritmici e precisi. Ma sono anche importanti la qualità del caffè e del latte utilizzato

latteart

Così si materializza il disegno e in alcuni casi aiutati anche da un ferretto, si definisce la figura desiderata che porterà un sorriso e tanto stupore a chi è in attesa del proprio cappuccino.

Io ho bevuto un bellissimo fiore, ma non mi sono accontentata e ho immortalato i disegni cremosi sulle tazze dei miei vicini di bancone.

latteart2

In bocca al lupo a Chiara, che in giugno rappresenterà l’Italia alla World Latte Art Championship che si terrà a Nizza.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: