Da Nord a Sud, maggio e inizio giugno sono davvero gustosi

2 Mag

Sarebbe davvero bello lasciarsi trasportare dal gusto e percorrere l’Italia da Nord a Sud, durante il mese di maggio, tra gli eventi dedicati al buon bere e al buon cibo. Gli appuntamenti sono tanti e qui proverò a sintetizzare, creando un’ideale agenda per foodies. Insomma, qualche spunto da approfondire…

birra artigianale

Partiamo con le Olimpiadi del Gusto, nella settecentesca Villa Bruno a San Giorgio a Cremano (Na) dal 4 al 6 maggio. La prima tappa di una serie di appuntamenti organizzati dall’associazione Spaghettitaliani. Tre giorni di convegni, seminari, laboratori e degustazioni, dedicati ai prodotti enogastronomici di qualità della Campania. Interessanti gli appuntamenti dedicati alla birra artigianale e agli impasti per pizze.

Domenica 5 maggio, a Lainate (Mi), la Villa Visconti Borromeo Litta risalente al XVI secolo e ben nota per il suo Ninfeo, apre la stagione delle visite guidate e ospita Vin In Villa, un’occasione per scoprire le bellezze della villa storica e  degustare vini italiani, abbinati a piccoli spuntini, in collaborazione con Agriquality e con il supporto dei sommelier della FISAR – Federazione Italiana Sommelier Albergatori e Ristoratori.

mozzarella

Dal 6 all’8 maggio, l’appuntamento è con l’oro bianco a Paestum alla tenuta Le Trabe, per Le strade della mozzarella a cura del Consorzio di tutela della mozzarella di bufala campana dop. Un vero congresso enogastronomico che vede tanti grandi nomi della ristorazione italiana alternarsi ai fornelli per interpretare ed esaltare uno dei prodotti made in Italy per eccellenza. La mozzarella passerà nelle sapienti mani di Massimo Bottura, Ciccio Sultano, Antonino Cannavacciuolo, Cristina Bowerman e tanti altri chef, con interventi di giornalisti, blogger e critici enogastronomici. Qui il programma completo.

L'immagine è tratta dal sito web http://slowfish.slowfood.it

L’immagine è tratta dal sito web http://slowfish.slowfood.it

Dal 9 al 12 maggio, il pesce sostenibile sarà il protagonista di Slow Fish nel porto antico di Genova. Un appuntamento ad ingresso libero, in uno spazio all’aperto per degustazioni, master of food, Teatro del Gusto, mercato, cene a tema e momenti educativi sul mare, le sue risorse e la sua salvaguardia. Ovviamente i Presidi Slow Food sono i protagonisti.

Immagine tratta dal sito web www.alto-adige.com

Immagine tratta dal sito web http://www.alto-adige.com

A Egna e Montagna (BZ) dall’11 al 13 maggio si svolgeranno le Giornate Altoatesine del Pinot Nero. Un intero week end dedicato al “re dei vini rossi” che, in Italia, ha la sua patria di elezione proprio sull’Altopiano di Mazzon. Un fine settimana unico per esperti, appassionati e curiosi, che si aprirà con una degustazione orizzontale di dieci Grand Cru Clos de Vougeot e che proseguirà con due giornate di banchi d’assaggio di pinot nero da tutto il mondo. Il pubblico potrà assistere alla proiezione del video di Mauro Fermariello sul Pinot nero altoatesino.

locandina-FRD13

Il 17 maggio è il Food Revolution Day, evento mondiale ideato dallo chef inglese Jamie Oliver,  per promuovere una corretta educazione alimentare e uno stile di vita più salutare. Anche quest’anno, tanti volontari e centinaia di eventi che coinvolgeranno scuole, ristoranti, cascine, negozi e privati. Il calendario degli appuntamenti a Milano, curato da Francesco Iandola, ha come cuore pulsante la Fondazione Riccardo Catella (via De Castillia – MM2 Gioia) che ospiterà laboratori, showcooking e incontri il 17 e il 18 maggio. Qui le info. Anche Maria Greco Naccarato, blogger e food consultant, è Ambassador del Food Revolution Day per Milano e il 17 maggio alle 19 al De’Longhi Group Official Store in Via Borgogna 8, nell’ambito della Milano Food Week, racconterà la sua cucina urbana con una lezione per teenager (e non solo) su come rendersi indipendenti in cucina, preparando dei sughi semplici, buoni e veloci.

Immagine tratta dal sito web www.foodwinefestival.it

Immagine tratta dal sito web www.foodwinefestival.it

Dal 17 al 19 maggio il Roma Food&Wine Festival fa tappa da Eataly, per una tre giorni all’insegna del gusto e della qualità. 60 vignaioli provenienti da tutta Italia incontreranno 20 grandi chef. Le cantine  sono state selezionate da Helmuth Köcher, fondatore del Merano Wine Festival, mentre i cuochi sono stati invitati da Paolo Marchi, ideatore di Identità Golose, congresso internazionale di cucina e pasticceria d’autore. Nella straordinaria sede di Eataly, il pubblico della capitale potrà degustare, conoscere e condividere il meglio dell’enogastronomia di alto livello.

milano_FW

Dal 17 al 25 maggio la Milano Food Week conta oltre 150 appuntamenti dedicati ai food lovers, tra eventi, showcooking, lezioni di cucina, cene a tema, public kitchen. Un esempio? Il 17 maggio alle 19,30 Franceschetta 58 bistrot della pluristellata Osteria Francescana di Modena del celebre chef Massimo Bottura, inaugura il Caffè Carlyle , primo Temporary Restaurant di Milano, nel cuore di Brera. Mentre la multitasking chef Stefania Corrado, il 20 maggio (alle 19) sarà al De’Longhi Group Official Store in Via Borgogna 8, per una lezione su come valorizzare le verdure di stagione. Vi rimando al sito web dell’evento per il calendario completo.

Intanto, per gli addetti ai lavori, dal 19 al 22 maggio, sempre a Milano, c’è Tutto Food, fiera internazionale dell’alimentare, che coinvolge tutti i settori del food con novità e tendenze.

wine2013

Per ritornare al sud, a Napoli, dal 21 al 25 maggio c’è Wine&TheCity, evento diffuso dedicato alla cultura del buon bere italiano. Più di 100 indirizzi sparsi nel capoluogo partenopeo tra degustazioni, mostre a tema, presentazioni ed incontri, reading, musica, dove il filo conduttore è il vino. Boutique, gioiellerie, enoteche, wine-bar, ristoranti, alberghi, gallerie d’arte e design, atelier d’artisti, saloni di bellezza e giardini ospitano una cantina e un vino da scoprire. Ad anticipare Wine&TheCity, il 10, il 15 e il 17 maggio l’associazione Datè propone 3 degustazioni “nomadi” in tre case private dove il design di giovani creativi sarà protagonista insieme ad un vino abbinato alla pasta artigianale del Pastificio dei Campi di Gragnano.

L'immagine è tratta dal sito web www.parmigianoreggiano.it

L’immagine è tratta dal sito web www.parmigianoreggiano.it

A Reggio Emilia dal 23 al 26 Maggio il protagonista è il Parmigiano Reggiano a In Forma RE, manifestazione dedicata alle imprese e alle tipicità dei prodotti reggiani. In esposizione le eccellenze del territorio, workshop divulgativi con esperti su internazionalizzazione, imprese, enogastronomia, educazione e turismo. Il 24 maggio dalle ore 19.30, al Teatro Valli (Piazza Martiri del 7 luglio), per Chef all’opera, cuochi stellati si esibiranno interpretando la propria arte culinaria a base di Parmigiano Reggiano.

Gli chef di Taste of Milano 2013

Gli chef di Taste of Milano 2013

Arriviamo a fine mese. Dal 30 maggio al 2 giugno ritorna Taste of Milano, un temporay restaurant che coinvolge 14 grandi chef e vini prestigiosi. L’alta cucina a prezzi accessibili. Ma anche tanti laboratori per scoprire i segreti di chef e produttori, con blind taste, degustazioni guidate, masterclass e anche un’area dedicata ai bambini. Nuova location in Via Tortona – Superstudio Più, per un percorso gourmet unico.

vitignoitalia

E sforiamo arrivando all’inizio di giugno, quando a Napoli dal 2 al 4 giugno il Castel dell’Ovo diventerà il regno del vino italiano, con la nona edizione di VitignoItalia. Accanto ai grandi vini, alle bottiglie emergenti, alle degustazioni imperdibili e alle discussioni intorno allo stato dell’enologia di qualità, ci saranno anche le eccellenze gastronomiche italiane come la pasta di Gragnano e i consorzi dei formaggi dop, per una tre giorni di assaggi, abbinamenti e iniziative da non perdere.

Lo chef Gennaro Esposito (immagina tratta dalla pagina facebook dedicata a Festa a Vico)

Lo chef Gennaro Esposito (immagine tratta dalla pagina facebook dedicata a Festa a Vico)

Non si può non segnalare anche Festa a Vico, dal 2 al 5 giugno a Vico Equense (Na), la grande festa che lo chef Gennaro Esposito de La Torre del Saracino organizza chiamando a raccolta nella sua terra chef stellati e nuove promesse, tra i complessi turistici Il Bikini e Le Axidie. I maestri cucineranno a due passi dal mare per giornalisti, esperti, blogger, appassionati e gourmet (il ricavato delle serate andrà in beneficenza). Il tema di quest’anno è “Tu vuo’ fa l’americano ma si Made in Italy“. Stay tuned!

Da nord a sud, passando per il centro, il gusto trionfa e per il popolo dei foodies e degli appassionati, c’è solo l’imbarazzo della scelta.

Annunci

2 Risposte to “Da Nord a Sud, maggio e inizio giugno sono davvero gustosi”

  1. Markus Assbrock 7 ottobre 2014 a 10:09 #

    Anche se non faccio preferenze tra Sud e Nord, devo dire che sul quotidiano alto adige la scorsa settimana ho letto cose veramente interessanti per quanto riguarda la zona. Non ricordo piu come si chiama l’articolo, ma l’ho letto su http://www.goinfo.it. Magari potrebbe servire all’uno o l’altro per ottenere un immagine della zona.

Trackbacks/Pingbacks

  1. Tortino di fagiolini e Parmigiano Reggiano pensando a In Forma Re | News And Foodies - 22 maggio 2013

    […] Reggiano e al suo territorio, in programma dal 23 al 26 maggio a Reggio Emilia (ne avevo accennato qui) è nata l’idea di preparare questo tortino di fagiolini con ricotta fresca e Parmigiano […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: