Archive | luglio, 2013

Bresaola snella, ma con gusto

29 Lug

Qualche mese fa, sono stata invitata a partecipare, come opinionista, al primo evento di Rovagnati dedicato alla linea Snello Gusto e Benessere.  A Tutto Food, a Milano, quattro strepitose signore blogger hanno dato prova di creatività e abilità in cucina nell’esaltare i prodotti di una nuova linea che comprende bresaola, carpaccio di manzo, prosciutto, pollo al forno, tacchino arrosto… Tutti con poche calorie e un basso contenuto di grassi.

DSCN3768

Dopo Snello Blind Box 01 (questo in nome dato al contest) c’è stato anche Snello Blind Box 02 – Snello d’Estate – l’8 luglio da InKitchen LOFT, spazio milanese dedicato ad eventi food. Questa volta i protagonisti sono stati quattro food blogger uomini, impegnati in una prova estiva a base di ingredienti a sorpresa contenuti, appunto, in una Blind Box (ancora una volta, frutta e verdura per creare una ricetta “snella”). Tutti bravi e coraggiosi nel raccogliere una sfida per niente facile o banale. Qui ci sono immagini e video dei due appuntamenti.

In attesa dei prossimi eventi Snello Blind Box, ho preso qualche spunto, aperto il frigo e tirato fuori un po’ di ingredienti da abbinare ai prodotti Snello Gusto e Benessere. Così, per sfidare me stessa 😉

Bresaola con fichi, caprino, miele e pepe Cubèbe

Ingredienti

4 fette di bresaola Snello Gusto e Benessere Rovagnati, due fichi, 80 gr. di formaggio caprino fresco, due cucchiaini di miele di lavanda, qualche granello di pepe Cubèbe (detto anche pepe di Giava), glassa di aceto balsamico.

DSCN3773

La bresaola ha fatto da base ai fichi (puliti con un panno umido e aperti in quattro parti) su cui ho appoggiato dei pezzetti di formaggio caprino, il miele di lavanda e il pepe. Ho messo fichi è formaggio, in una ciotolina adatta al forno e ho acceso per qualche minuto la funzione grill, giusto il tempo di far sciogliere il caprino, per poi adagiare ogni fico su due fette di bresaola. Decorare a piacere con la glassa di aceto balsamico e servire con dell’insalata croccante (tipo iceberg) condita secondo il proprio gusto.

White Summer Ruinart

25 Lug

Il colore dell’estate è rigorosamente il bianco, candido e brillante come quello protagonista della White Summer Ruinart.

L’appuntamento estivo che Ruinart organizza in esclusive White Lounge, nove particolari location italiane, dove gli appassionati degli Champagne della Maison più antica al mondo possono assaporare il Blanc de Blancs in un ambiente fortemente personalizzato, con allestimenti studiati ad hoc su ogni locale.

Ruinart fb 016

Continua a leggere

More in crosta di Botìro

19 Lug

L’esperienza di Albe in Malga, se non si fosse capito, mi è rimasta nel cuore. Ma è un’altra storia e se vi va la ritrovate qui.

Immagine 048_OK

Per preparare questo dessert ho utilizzato un ingrediente scoperto proprio in quell’occasione: il Botìro. Il burro di malga, presidio Show Food, fatto con la panna affiorata dal latte fresco, prodotto esclusivamente durante l’alpeggio estivo. Una delizia che in questa ricetta ha incontrato le more, provenienti dal Trentino (come il burro).

Quanto mi piace ritrovare i bei ricordi attraverso i sapori!

Continua a leggere

“A tavola con il Nobile” ci sono gli involtini di melanzane

17 Lug

Per me le melanzane sono come le patate, le mangerei sempre e in tutte le salse… Ma aspetto l’estate, la loro stagione, per farne scorpacciate. Se la mia ricetta preferita è, ovviamente, la parmigiana di melanzane (ah, come la fa mia mamma…) qui vi propongo una preparazione sfiziosa, che non porterà via troppo tempo e sarà di sicuro apprezzata.

Immagine 010_OK

Continua a leggere

Pasta e piselli per un Vino Nobile

15 Lug

Se fino ad oggi la pasta e piselli l’ho sempre preparata con gli spaghetti spezzati, ora è arrivato il momento di “trasgredire”. Il risultato è stato davvero convincente, la scorta di piselli freschi che era in freezer, stavolta ha incontrato le orecchiette fresche, direttamente dalla Puglia.

DSCN3619

Questo è il primo di tre piatti a cui abbinerò un vino del Consorzio del Vino Nobile di Montepulciano in occasione del contest A Tavola con il Nobile.

Continua a leggere

La tradizione è sempre attuale con le zucchine cacio e uova

10 Lug

Ho ritrovato un libro di qualche tempo fa. Un ricettario speciale, perché riporta le ricette della cucina povera napoletana tanto amata dal drammaturgo e attore Eduardo De Filippo e raccontate in questo volume, con la presentazione di Dario Fo, dalla moglie Isabella Quarantotti De Filippo.

si-cucine-cumme

Tra le pagine  trovo un segnalibro. A pagina 77 c’è la ricetta della “Zuppa di zucchini cacio e uova”, un piatto che in passato ho mangiato spesso, ma che non ho mai cucinato personalmente. La stagione delle zucchine è quella giusta, ho comprato quelle piccole e tenere, ma ho effettuato una variazione nella modalità di cottura. Senza troppi stravolgimenti, dalla zuppa siamo passati allo sformato, segno che la tradizione è sempre attuale e lo è anche la semplicità.

DSCN3511

Continua a leggere

La grande abbuffata: un concorso per corti a tema enogastronomico

8 Lug

Malazè, kermesse archeoenogastronomica organizzata dall’associazione Campi Flegrei a Tavola presieduta da Rosario Mattera, si apre al cinema. L’ottava edizione , in programma nei Campi Flegrei dal 7 al 17 settembre 2013, ospiterà “La grande abbuffata”, concorso di cortometraggi a tema enogastronomico.

La locandina del celebre film di Marco Ferreri "La grande abbuffata"

La locandina del celebre film di Marco Ferreri “La grande abbuffata”



“La grande abbuffata” presenterà cortometraggi, della durata massima di 20 minuti, che esaltano il legame tra le immagini e il mondo del cibo e dell’enologia. Scopo della rassegna è quello di promuovere, attraverso il cinema, una riflessione sui valori di una corretta alimentazione, nell’ambito di un equilibrato rapporto con il territorio, la natura e l’ambiente. E anche di evidenziare il potenziale ironico e simbolico, oltre che la funzione storica e culturale del cibo e del vino nel racconto cinematografico.

Continua a leggere