Ho imparato cos’è il Törggelen

25 Ott

In Alto Adige, l’ospitalità e di casa e non sono la prima ad affermarlo. Da qualche tempo, un pezzetto di questa regione fa capolino a Milano, portando un po’ di tradizioni, cibo e convivialità altoatesine.

Così, in un pomeriggio d’autunno, mi sono ritrovata a fare nordic walking in città (fortunatamente in una zona pedonale), con tanto di bastoncini e di istruttrice al fianco. E’ una tecnica di camminata che va a simulare il movimento dello sci di fondo, abbinando l’azione delle gambe con quella delle braccia e l’uso dei bastoncini. Può essere praticata da tutti, ma con i dovuti accorgimenti.

Camminare è alla base del Törggelen, una tradizione, o meglio, un vero e proprio rito autunnale che vede i contadini spostarsi a piedi di maso in maso, per poi dedicarsi ad una gustosa merenda di stagione. Si celebra il vino nuovo tra castagne, mele, noci, formaggi, speck, zuppe e canederli. Ovviamente non possono mancare il pane di segale, le salsicce affumicate, i crauti ed una dolce conclusione a base di krapfen ripieni di marmellata di mirtilli.

casaaltoadige_3

La simulazione in città è andata molto bene, immagino quanto possa essere bello passeggiare circondati dalla natura incontaminata, lontani dallo smog, per poi ritrovarsi nella calda stube di legno davanti a tutte quelle bontà. Fino a metà novembre in Alto Adige è tempo di festa e ci si può orientare per scoprire gli itinerari più interessanti attraverso  il consorzio di alberghi Vitalpina, specializzati in vacanze escursionistiche in montagna. Dove, accanto ad una sana alimentazione e a trattamenti benessere a base di prodotti naturali, s’impara a respirare in modo corretto e a rigenerarsi per ritrovare energia, equilibrio e relax.

casaaltoadige_1

Intanto, si può sfidare la fortuna partecipando al concorso che mette in palio una vacanza nei Vitalpina Hotels Südtirol: 1 settimana all’anno, per 4 persone, per 15 anni! Fino al 31 dicembre 2013, tutti coloro che acquisteranno una confezione di prodotti Alto Adige/Südtirol: speck, mele e succo di mela, pane, yogurt, formaggi e burro, troveranno sul packaging un codice speciale per partecipare al concorso.

Basta andare sul sito www.unaspesachecambialavita.it per conoscere i dettagli e scoprire subito se si è tra i vincitori.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: