A cena con i Tre Gamberi. “Come in famiglia” da Contadi Castaldi

27 Mar

Cos’è la cucina della memoria? Difficile definirla. Un piatto dove la semplicità delle materie prime prevale, il ricordo di cibi ormai dimenticati, la cucina di casa. Beh, un mix di tutto ciò, valori che le Osterie e Trattorie d’Italia riescono ad esprimere in maniera autentica.

Gli chef "Tre Gamberi" fotografati da Oliviero Toscani

Gli chef “Tre Gamberi” fotografati da Oliviero Toscani

Scelti dal Gambero Rosso a rappresentare il meglio della tradizione italiana, i cuochi delle trattorie premiate con i “tre gamberi” si sono dati appuntamento in Franciacorta, nell’azienda Contadi Castaldi, cantina del gruppo Terra Moretti.

La semplicità è difficile a farsi, ma i piatti ispirati ai sapori della memoria e resi unici dalla scelta di materie prime eccellenti e di stagione, hanno raggiunto l’obiettivo creando un’esperienza gastronomica come in famiglia.

20140317_201715

Il Gambero Rosso, in una piccola guida che Contadi Castaldi ha affidato alle immagini di Oliviero Toscani, ha raccontato tutto ciò. Attraverso le fotografie, Toscani coglie non solo i cuochi e gli osti nella loro attività in cucina, ma anche scene di vita, convivialità, amicizia e sorrisi. Insomma, persone, uomini e donne che riescono, attraverso il cibo, a dare piacere e soddisfazione a se stessi e agli altri.

20140317_201731

Ed è stato davvero un piacere partecipare ad una delle cene organizzate nella splendida sede Contadi Castaldi, un ex edificio industriale, reso molto accogliente, dove prende vita una nuova generazione di Franciacorta e dove il Satèn si esprime con estrema leggerezze e morbidezza.

20140317_211520

Tra i vari piatti assaggiati, ne ricordo uno che mi ha davvero riportato indietro con la memoria, la trippa in bianco preparata dalla Locanda del Gambero Rosso. Un tuffo nel passato, quando da bambina mia mamma, insieme alla nonna, cucinava la trippa per la cena del sabato sera.

Le altre osterie, premiate con i Tre Gamberi, che hanno creato il menu abbinato ai Franciacorta Contadi Castaldi (Rosé s.a., Satèn 2008, Soul Satèn 2006, Zero 2009, Pinodisé) sono L’Osteria del Treno, Vecchia Marina, La Madia, Tischi Toschi, Pretzhof e il Consorzio Torino.

PhotoGrid_1395873430934

A completare l’espererienza e a renderla indimenticabile, è stato il risveglio a L’Albereta Relais&Chateau, un luogo dal fascino raffinato, una grande villa a 5 stelle in cima alla collina di Bellavista. L’Albereta promette tanta felicità e, secondo me, mantiene le sue promesse.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: